Attivazione automatica della controgaranzia direttamente da Odessa

 
Per gli intermediari che hanno già configurato e attivato il modulo di gestione dei Flussi Elettronici Agevolati verso il Fondo Centrale di Garanzia (FEA) per l’invio delle domande di controgaranzia o garanzia diretta, nel modulo per la gestione della controgaranzia di Odessa è possibile anche adempiere, in modo automatico, alle procedure post ammissione MCC relative a:
 
a. Variazione in aumento operazioni ammesse ai sensi della lettera m), comma 1, articolo 13 del DL Liquidità (e successivo Decreto Sostegni);

b. Sezione Art. 56 DL Cura Italia per comunicazione caso di “maggior importo rate sospese” e/o “data nuova scadenza operazione”;

c. Richieste di variazione in aumento – Framework art. 3.2 DL Liquidità.

Tramite l’estrazione dei dati delle controgaranzie, dal gestionale di riferimento, Odessa si occuperà di:

1. Effettuare i confronti tra quanto inviato al fondo nella domanda di controgaranzia/garanzia diretta e la situazione attuale della controgaranzia/garanzia nel gestionale stesso;

2. Produrre un elenco delle suddette variazioni scaricabili in formato CSV e consultabili;

3. Produrre i file XML, corrispondenti ai rispettivi tracciati attesi da MCC, che dovranno essere caricati dagli utenti nel portale del Fondo di Garanzia.